Nguyen Chi Trung

Nguyen Chi Trung una voce nostalgica che cerca risposte sulla dolorosa permanenza dell’uomo sulla terra. Benché conosciuto anche per la sua lirica erotica e d’amore, l’arteria primaria di Trung è esistenziale; la sua è poesia di domande filosofiche, rivolte a capire il perché, il come, il quando, il da dove e il verso dove dell’uomo e di tutto ciò che lo circonda. Qui offriamo un assaggio di Venti, quelle pagine che si fanno vento, alito celeste che trasporta i ricordi e la materia verso il regno del nulla.
Nato in una città sulla costa nel Vietnam del sud, è cresciuto a Saigon. Negli anni sessanta, grazie ad una borsa di studio, Chi Trung si reca in Germania per studiare filosofia, matematica e meccanica applicata. Ha lavorato come ingegnere fino al 1997. Vive attualmente a Stoccarda e fa lo scrittore. Scrive sia in tedesco sia in vietnamita e traduce poesia nella lingua vietnamita. È riconosciuto come uno dei grandi poeti viventi del suo paese, l’unico esponente della sua generazione. Nel 2013 è uscita una raccolta dei suoi testi poetici a Saigon in sette volumi. Quest’anno è in uscita la prima edizione italiana di Venti presso Samuele Editore.
Dal sito: http://www.minervaonline.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...