Lesa Giuseppina

rid_IMG_4118Giuseppina Lesa, nasce a Udine e vive a Pasian di Prato (UD). Inizia la sua attività espositiva nel campo delle arti visive nel 1979. Nel 1990 apre il laboratorio di incisione calcografica “La Punta”. Nel 2002 si avvicina alla scultura e al mosaico. Nel 2012 viene invitata in giuria al Simposio Internazionale di Pöchlarn (Austria). Pubblica nel 2000 il volume “Senza Punta” e nel 2006 “Appesa al muro” – Campanotto Ed.; nel 2010 la raccolta di poesie “La pazienza del mistero” Albatros Ed. E’ in uscita la raccolta “Nemmeno la bestia azzarda” Campanotto Ed. Zeta Line 

http://www.giuseppinalesa.net, lesa@giuseppinalesa.net

 

 

 

 

 

 

 

AL GARBIN

 

Folla per i poeti

sopra sedie di plastica

e pietrosi piedi.

Nascosti in via dei Castelli

con voce sommessa,

dinoccolati teatranti

trafiggono il mondo,

e con l’unguento di sane parole

seducono viscere.

Su tralci di vite,

di verdi foglie e muri antichi

che sanno ascoltare,

si leva la vita:

sale, bagnata di goccia

fino all’alto respiro

e stella appare.

 

Poeta che fai questa sera?

Canti l’amore e il tormento,

canti di emigranti soldati,

di legni patiti, di braccia donanti,

d’incanti.

Solo il rintocco ti chiude la bocca

ti offre il silenzio del calice colmo

che bagna l’altare.

 

 

 

NULLA E’ REGALO

 

Frainteso è l’abbordo

di naufrago che avvista la terra

assetato affamato,

di uomo fiaccato che aspira

al giaciglio.

Vorace

sull’acqua e sul pane,

la morte lo coglie!

Ancora doveva patire

e gocce deglutire nella riarsa gola,

briciole nel sacco

calzari ai piedi

per godere della promessa.

 

Nulla è regalo

per la vita piena.

 

 

L’ARTISTA

 

L’artista col vestito buono

incede al sacrificio di brandelli

esposti al massacro.

Noncurante la folla

o curante in superficie,

applaude teatrante.

Si srotola la scena

e l’artistico urlo neppure

uno l’ascolta.

Ritorna, dietro il sipario,

la solitudine vitale

per partorire nuove carni

da gettare al mondo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...