Massimo Govetto 22 gennaio al Caucigh


Govetto Massimovenerdì 22 gennaio ore 21.00
Poesie di Massimo Govetto
Musica TryoYerba
Eleonora Sensidoni – voce, bombo, colori ritmici
Fredy Cappellini – chitarra, charango, voce
Alessandro Cittolini Morassutti – chitarra, cori
Fabio Moreale – contrabbasso, guitarrón mexicano, voce, colori ritmici

Massimo Govetto è un poeta finché dura, finché ce n’è.
“Voi di lusigne” (Campanotto ed. 2003) la sua prima ratio, scrosciante dazio agli effluvi della lenghe a cui fanno seguito “Jerino nô?” (Campanotto ed. 2006) e “Platimi”, (Campanotto ed. 2009).
Qualche zampata qua e là, come gli sms inviati a badilate e trascritti a volte da femmine caritatevoli nei loro diari e “TREVERSI” (lulu.com / amazon.com – 2011), con Andrea Cecon, primo esperimento di cultura haiku trasposto in lingua friulana con qualche sparuta copia venduta in Usa, Australia, Uk, Francia Belgio Irlanda e hinterland di Palmanova, Baldasseria e Basso Ledra in formato eBook.
“Il tempo oscuro della vendetta” di Silvia Poli di Spilimbergo (Campanotto ed. 2011), poi; tradotto in marilenghe perchè in fondo fa curriculum e perchè buttale via, le quattro lire che ci guadagni per prenderti l’iPhone e nemmeno a farlo apposta “Còlpe” (Campanotto ed. 2015) perchè a sentirsi in colpa ci si mette un attimo: a dimostrarselo non basta a volte una vita intera.

Tryo Yerba – Il cuarteto di musicisti propone una personale interpretazione di brani che appartengono al vasto repertorio della tradizione musicale e d’autore latinoamericana. Stili musicali come chacarera, milonga, cueca, zamba e son cubano, son huasteco e landó, possiedono la straordinaria capacità evocativa di tradurre in musica stati d’animo ed emozioni intime collettive.
Vere e proprie poesie musicate, le canzoni proposte nascono dall’immaginazione dei più grandi autori d’oltreoceano dei paesi sudamericani ispanofoni. Come un colibrí, i quattro musicisti sorvolano Argentina, Cuba, Venezuela, Colombia, Messico omaggiando alcune delle più grandi opere di Atahualpa Yupanqui, Simón Díaz, Pablo Milanés, Silvio Rodríguez.
Tryo Yerba ha pubblicato nel marzo 2012 un album dal titolo “El vuelo del colibrí” e si sta dedicando ad una nuova pubblicazione musicale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in nuove. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...