“La carovana del verso” si ferma!


rid_camminare_bnDopo cinque belle edizioni, ma senza contributi, il Festival Itinerante Internazionale di Poesia&Musica “Acque di acqua”, la carovana del verso, è destinata a fermarsi. Non bastano i piccoli contributi e il mio personale sostegno economico. Tre pubblicazioni, oltre cento tra poeti, cantanti e musicisti italiani e stranieri di valore partecipanti a ogni edizione, una ventina di serate di Poesia&Musica fatte nei luoghi più diversi, dove la poesia può nascere ed essere ascoltata, cinque Nazioni “sconfinando” in Austria, Repubblica Ceca, Slovenija e Croazia. Abbiamo tenuto duro, cercando di fare qualcosa di semplice e forse anche elegante (magari non sempre), nella convinzione che serva e piace a qualcuno, fuori dagli interessi economici o altri. Ringrazio Francesco e Giovanni, tutti i poeti, cantanti e musicisti, soprattutto il pubblico che ci ha spronato a continuare. Grazie!
Renzo Furlano

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in nuove. Contrassegna il permalink.

2 pensieri su ““La carovana del verso” si ferma!

  1. Caro Renzo, posso solo immaginare l’ enorme ìmpegno fisico, mentale e finanziario che in questi anni, assieme ai tuoi stretti collaboratori, avete dovuto mettere in campo per fare in modo che la carovana del verso potesse nascere, partire e andare avanti.
    Credo anche che l’ unico tornaconto per voi sia stata la soddisfazione di aver creato degli eventi inconsueti, particolari, a volte quasi magici.
    A notte fonda, riprendendo stanchi la via di casa, vi avranno certamente accompagnato i pensieri della serata e la soddisfazione di aver permesso a qualcuno -poeta, musicista o ascoltatore- di vivere momenti intensi, di lasciare un ricordo, una speranza, un sogno, un’ idea.
    Credo fermamente che, per chi lavora e si impegna così intensamente, questo sia fondamentale per riuscire a tenere duro, a non mollare, a pensare che comunque ne valga la pena.
    Purtroppo so che non sempre ciò è avvenuto e, perlomeno in una serata, è stato particolarmente difficile leggere i nostri pensieri ed altrettanto riuscire ad ascoltare quelli degli altri. ..
    Posso solo immaginare i tuoi sentimenti mentre tornavi a casa, quella notte.
    Mi spiacerebbe enormemente che fosse stata proprio quella la goccia di troppo che ha fatto traboccare un vaso già colmo.
    Non entro nel merito della decisone presa -sicuramente sofferta- di fermare questa carovana e purtroppo non ho nemmeno le competenze per poter fornire consigli (tranne quella di un eventuale autofinanziamento dei poeti).
    Mi sento in dovere di ringraziare sinceramente tutti e tre per le esperienze che avete fatto vivere, per le persone che avete fatto incontrare e per la possibilità di aver fatto conoscere a qualcuno una piccola parte di noi.
    Grazie di nuovo e arrivederci, spero a presto.
    Andreina Trusgnach

    • Cara Andreina, tutto vero! Guai fare queste cose per soldi, perderebbe tutto il sentire di quelle belle serate; lo si fa per questo. Ma il festival, anche se poco, perché è la prima “rete” forse in regione, che collega, interagisce, condivide, realtà preesistenti, altri festival, altre situazioni, costa e dopo 5 anni non riesco più a gestirlo economicamente. Al ritorno di Resia, la serata che tu intendi, stavo malissimo, non tanto per me, ma per voi poeti; poi la consapevolezza che per capacità o fortuna tutte le moltissime cose che ho organizzato mi sono sempre riuscite dignitosamente, l’ho messo in parte convinto che sia una delle poche “buche” e nella speranza che l’esperienza m’insegni. Anche se nel caso i presupposti e posto mi sembravano inizialmente, e per quanto detto, diversi. Grazie, magari ci vediamo a Prossenicco. Renzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...